Guida forse non completa ma di sicuro molto rapida allo scrivere per TV e web

Tag

, , , , ,

Come si trasforma un insieme di fatti in una storia che acchiappi il lettore o lo spettatore? Di liste, regole e regolette per scrivere (bene) ce ne sono in giro pure troppe. Ma quella pubblicata su Poynter, che poi è un estratto di un corso online offerto dalla loro newsacademy NewsU, merita davvero un’occhiata: l’ho tradotta e la ripropongo qua.

È utilissima per chi – giornalista, blogger, autore, sceneggiatore – deve raccontare una storia.

  •  Qual è la parte interessante della storia? (il caro buon vecchio what’s the story?)
  • Che cosa mi ha sorpreso di questa storia? (da considerare per l’incipit)
  • Cosa ho imparato che prima non sapevo? (un elemento da sottolineare nel racconto)
  • Cosa vorranno sapere gli spettatori? In che ordine cercheranno delle risposte? (questo determinerà la struttura della storia)
  • Cosa voglio che gli spettatori si ricordino e provino alla fine della storia? (così da capire le frasi a effetto e memorabili)
  • …. e poi? (la chiusura della storia è importante almeno quanto l’incipit)!